La bibliofilia e lo zelo di collezionisti privati, come pure, in minor misura, di istituzioni, diedero vita, a partire in particolare dall’inizio dell’Era Moderna, a biblioteche e gabinetti di studi di grandi dimensioni. La collezione raccoglie inventari nei quali sono documentati gli interessi più svariati secondo una classificazione per categorie.